Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

AstraZeneca: cosa c’è dietro la sospensione?

Ieri, in Italia, è stata sospesa la somministrazione del vaccino di AstraZeneca – come riportato dal Corriere – in attesa del pronunciamento sulla sicurezza dello stesso da parte dell’Ema (Agenzia europea per i medicinali) atteso per giovedì. Nell’attesa, l’Agenzia ha ribadito che non esistono, al momento, prove che la vaccinazione abbia causato eventi gravi e che si sta indagando su alcuni lotti specifici.

ASTRAZENECA: LA SEGNALAZIONE DALLA GERMANIA

La decisione di sospendere l’uso del vaccino in Italia – ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza – è di natura precauzionale ed è emersa dopo una valutazione dell’istituto tedesco per i vaccini“.

Anche la Germania, a sua volta, ha sospeso l’uso del vaccino di AstraZeneca seguendo la raccomandazione del Paul Ehrlich Institute (PEI), autorità omologa all’italiano Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Stando a quanto dicono gli esperti:

Ci sarebbe stato un notevole aumento di una forma speciale di trombosi venosa cerebrale molto rara in connessione con una mancanza di piastrine“.

Il ministro della Salute tedesco ha confermato che ci sono stati 7 casi di trombosi venosa cerebrale segnalati dopo la vaccinazione (di cui 3 deceduti, ndr) su 1,6 milioni di vaccinazioni in Germania. 6 donne e 1 uomo, tutti tra i 20 e i 50 anni.

Chiunque sviluppi mal di testa persistente da 4 a 14 giorni dopo la vaccinazione con AstraZeneca o scopra un’emorragia puntiforme sulla pelle – si legge nelle FAQ del sito del ministero della Salute tedesco – dovrebbe contattare un medico“.

UNA «STRANA» ASSOCIAZIONE

Anche in Gran Bretagna, dove il vaccino AstraZeneca è stato somministrato a più di 11 milioni di persone, ci sono state 3 segnalazioni analoghe. L’incidenza di questo tipo di trombosi, rarissima nella popolazione, è di 1/1,4 casi su 1,6 milioni di persone vaccinate in 14 giorni, secondo l’istituto tedesco. Solitamente è una trombosi che riguarda 1 caso su un milione all’anno negli adulti.

EVENTI SEGNALATI ANCHE PER PFIZER

Ma quali sono le segnalazioni di eventi legati alla trombosi nelle persone vaccinate anche con gli altri vaccini? E come si relazionano all’incidenza attesa di queste patologie nella popolazione?

I dati più numerosi (e quindi maggiormente attendibili, ndr) vengono dalla Gran Bretagna, che ha somministrato 10,7 milioni di dosi Pfizer e 9,7 milioni di dosi AstraZeneca.

TROMBOSI, 166 CASI AL GIORNO

In generale, sono 1 a 1.000 negli adulti tra 40-50 anni, 1 a 100 negli anziani e nei giovani fino ai 30 anni 1 a 10.000.

Sulla linea temporale, per quanto riguarda l’Italia – ha spiegato Andrea Cossarizza, professore ordinario di patologia generale e immunologia all’Università di Modena – ci si può attendere circa 60mila casi all’anno, 1.150 alla settimana, 166 al giorno“.

Se la base di partenza sono 166 casi al giorno, nel rapporto pubblicato da AIFA sulla sorveglianza dei vaccini riguardante 4.118.277 dosi somministrate dal 27 dicembre 2020 al 26 febbraio 2021, la parola “trombosi” non è minimamente menzionata nell’elenco degli effetti avversi.

PFIZER: GRAVI SEGNALAZIONI IN ITALIA

Per il vaccino Pfizer sono segnalate 1.700 reazioni gravi, rappresentate prevalentemente da febbre alta, cefalea intensa, dolori muscolari o articolari diffusi e astenia. Meno frequenti reazioni di tipo allergico, tachicardia e crisi ipertensiva e paralisi facciale.

Per il vaccino AstraZeneca, invece, ci sono 79 segnalazioni di eventi avversi (il vaccino è meno usato, ndr) che si riferiscono a febbre alta con eventuali altri sintomi sistemici associati.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register