Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Coronavirus, i dati: calano i malati

I dati di oggi – riportati da Il Fatto Quotidiano – , venerdì 8 maggio, riguardo la diffusione del Coronavirus in Italia. Il numero dei malati cala sotto le 90 mila unità, ma ci sono ancora 274 morti e circa 1.500 nuovi casi: quasi la metà sono in Lombardia.

Il bollettino della Protezione Civile: il numero dei contagi da inizio emergenza arriva oltre le 250 mila unità, verso la conferma anche l’aumento del trend già registrato mercoledì 6 maggio. Oggi il tasso di crescita è di +0,65%. Calano i ricoverati in terapia intensiva: 22 in meno rispetto a ieri, ma sono 689 i nuovi positivi registrati in Lombardia.

I malati scendono sotto quota 90 mila, grazie ad altre 3 mila persone guarite. Ma anche oggi ci sono 1401 nuovi casi accertati di Coronavirus in Italia, che portano il totale dei contagiati da inizio emergenza a oltre 215 mila. I nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore confermano l’aumento del trend già registrato mercoledì.

Oggi il tasso di crescita è allo 0,65% (ieri 0,67%), contro lo 0,5% di martedì. Rilevante il fatto che la metà dei nuovi contagi, 689 su 1401, siano stati registrati soltanto in Lombardia. I dati forniti dalla Protezione Civile riportano anche di altre 274 vittime. Sono 29.958 i morti totali, mercoledì l’aumento era stato di 369.

Sono 89.624 i malati di Coronavirus in Italia, in calo rispetto a ieri di 1.904. Giovedì 7 maggio la diminuzione era stata molto più consistente, di 6.939 unità. Sono 96.276 invece i guariti, con un incremento di 3.031 rispetto a ieri. Mercoledì i pazienti dimessi e guariti erano oltre ottomila.

TERAPIA INTENSIVA: CALANO I RICOVERATI PER CORONAVIRUS

Continua il calo dei ricoverati in terapia intensiva: sono 1.311 i pazienti ad oggi nei reparti, 22 in meno rispetto a ieri. In Lombardia sono 480, lo stesso numero di ieri. Le persone ricoverate con sintomi sono invece 15.174, con un -595 rispetto a ieri. I tamponi effettuati sono 2.381.288, con un incremento di 70.359 rispetto a ieri. Le persone sottoposte a tampone sono state attualmente 1.563.557.

IN LOMBARDIA

Sono 689 i nuovi casi registrati in Lombardia, a cui vanno aggiunti altri 31 accertati ad aprile ma non rendicontanti. Il totale dei positivi nella Regione più colpita sfonda così quota 80 mila.

Sono stati eseguiti 15.488 tamponi: ieri c’era stato un aumento di 634 nuovi casi con 14.546 tamponi effettuati. Il numero dei ricoverati cala ancora: ci sono 231 persone in meno, mentre resta stabile rispetto a mercoledì il numero di letti occupati in terapia intensiva (480). Ancora altri 134 morti che portano il numero complessivo delle vittime a 14745.

LE ALTRE REGIONI

Oltre alla Lombardia, rilevanti sono anche 196 nuovi casi registrati in Piemonte, dove ieri invece il contagio sembrava aver rallentato con 165 contagi accertati. Anche in Liguria (+94 casi) la curva di crescita è torna sopra l’1%. Trend particolarmente alto registrato anche in Puglia (+1,2) dove però i nuovi casi sono comunque 49.

Le altre regioni dove in valore assoluto ci sono ancora incrementi rilevanti sono Emilia-Romagna (+108 casi) e Veneto (+74 casi): in entrambe però il tasso di crescita del contagio è allo 0,4%.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register