Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Coronavirus nel Mondo

La situazione dell’emergenza Coronavirus nel Mondo. A Sidney – come riportato dalla Stampa – riaprono le prime spiagge, anche in Florida le persone si affollano al mare.

Negli Stati Uniti si contano 40 mila morti, ma oggi riaprono le prime attività nel Texas e nel Vermont. In Florida, invece, in centinaia si sono affollati in riva al mare senza alcuna protezione.

Gli Usa, soltanto nelle ultime 24 ore, hanno contato altri 1.997 morti per Coronavirus per un totale di 40.661. Con 732.197 contagi confermati è il Paese che più di tutti ha registrato il più alto numero di casi.

Secondo i dati riportati dalla John Hopkins University, i deceduti a livello mondiale sono 160.917 a fronte di un totale di 2.330.259 casi confermati.

CORONAVIRUS E STATI UNITI

Attualmente, negli Stati Uniti sono 4,8 milioni le persone che sono state sottoposte a tampone. Come confermato anche dallo stesso Presidente, Donald Trump, nel briefing alla Casa Bianca.

Ci sono costanti progressi nella guerra che stiamo combattendo contro queste malattia“.

Nel frattempo continua a scendere la curva dei decessi a New York. Il bilancio delle vittime ha infatti toccato il punto più basso dopo due settimane, ma il governatore della città non è ancora pronto ad allentare le restrizioni.

TEXAS E VERMONT RIAPRONO

Il Texas e il Vermont, due Stati americani, a partire da oggi hanno consentito la riapertura di alcune attività economiche ma con le dovute precauzioni. Ad annunciarlo è stato lo stesso Trump:

Continuiamo a vedere una serie di segnali positivi che dimostrano che il virus ha superato il suo picco“.

Nonostante questo, però, i governatori di alcuni Stati hanno detto che non agiranno prima del tempo per riaprire le loro economie fino a quando non ci saranno più test.

IN FLORIDA SPIAGGE PRESE D’ASSALTO

Sono state centinaia le persone che, viste le temperature estive registrate nel weekend, hanno preso d’assalto e affollato le spiagge della Florida settentrionale.

Questo nonostante il governatore Ron DeSantis aveva raccomandato alla cittadinanza di mantenere le adeguate distanza sociali, ma nessuno gli ha dato ascolto. Pochissime infatti le persone che indossavano la mascherina.

CORONAVIRUS E AUSTRALIA

A partire da oggi riapriranno le spiagge in Australia, nonostante sia ancora in vigore il lockdown per contrastare l’emergenza Coronavirus.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register