Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Coronavirus nel mondo: 200 mila morti

La situazione – come riporta Repubblica – della diffusione del Coronavirus nel mondo. In Texas gli ospedali sono al limite della capienza; mentre in Brasile (solo nelle ultime 24 ore) ci sono stati 20.229 contagi e 620 decessi. Sintomi da Coronavirus anche per il Presidente verdeoro Bolsonaro. Nel frattempo gli Usa si tirano fuori dall’Oms.

La pandemia Coronavirus ha già ucciso oltre 200 mila persone in Europa, delle quali i due terzi nel Regno Unito, Italia, Francia e Spagna. Con un totale di 200 mila vittime (su 2.751.606 casi), l’Europa è il continente più colpito dalla pandemia, che ha già ucciso quasi 540 mila persone in tutto il mondo. In Europa, i paesi più colpiti sono il Regno Unito (44.236) e l’Italia (34.869), seguiti da Francia (29.920) e Spagna (28.388).

CORONAVIRUS: ALLARME IN SERBIA

Il Presidente serbo Aleksandar Vucic ha annunciato la reintroduzione del coprifuoco dopo che il Paese ha registrato il suo più alto numero di morti in un giorno. Vucic ha definito la situazione del virus nella capitale serba di Belgrado allarmante e critica, mentre gli ospedali sono sull’orlo del collasso. Il ministero della Sanità ha dichiarato che 13 persone sono morte in 24 ore e sono 299 i nuovi casi arrivando a un totale di 16.719 contagi e 330 decessi.

USA FUORI DALL’OMS

Donald Trump ha ritirato formalmente gli Stati Uniti dall’Organizzazione mondiale della Sanità, dando seguito alle minacce all’Onu per la scarsa risposta al coronavirus.

Il Congresso – ha twittato il leader dei democratici, Robert Menendez – ha ricevuto formale notifica che Potus ha ufficialmente ritirato gli Usa dall’Oms in mezzo alla pandemia. Il provvedimento sarà effettivo da luglio 2021“.

MEDICI MILITARI IN TEXAS

Il Pentagono ha dispiegato medici militari in Texas per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Il personale medico in divisa, 50 addetti del 627esimo Hospital Center di Carson, in Colorado, fornirà assistenza alle strutture ospedaliere di San Antonio, su richiesta della Federal Emergency Management Agency, la protezione civile americana. In Texas, tra gli stati al momento più colpiti dalla pandemia, i casi sono arrivati a 194.000 e i morti sono 2.600. Non solo gli ospedali sono al limite della capienza, soprattutto i reparti di terapia intensiva, ma sono a corto di personale decimato dalle infezioni.

BOLSONARO: «SONO POSITIVO AL CORONAVIRUS»

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha contratto il Coronavirus: lo ha affermato lui stesso. Bolsonaro, che ha da poco compiuto 65, aveva dichiarato di avere 38 di febbre e una saturazione di ossigeno nel sangue pari al 96%. Il capo di Stato ha anche precisato che sta prendendo l’idrossiclorochina.

Il Brasile ha raggiunto lunedì 1.623.284 casi confermati: a renderlo noto il Consiglio nazionale dei segretari sanitari (Conass). In base ai nuovi dati, nelle ultime 24 ore ci sono stati ulteriori 20.229 contagi e 620 decessi. Il totale delle vittime dall’inizio della pandemia è così salito a 65.487.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register