Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Immuni: partita la sperimentazione

L’applicazione Immuni per il tracciamento dei contagi da Coronavirus, – come riporta TGCOM24 – sarà sperimentata inizialmente in tre regioni. In Italia registrati 300 nuovi casi, è il dato più basso dal 29 febbraio 2020.

È partito il conto alla rovescia per il lancio dell’app Immuni. Infatti, il Governo ha pubblicato il codice sorgente che chiarisce il funzionamento dell’applicazione per il tracciamento per contrastare l’emergenza Coronavirus. La sperimentazione, inizialmente, partirà in una prima fase soltanto in tre regioni: Liguria, Abruzzo e Puglia. Per ora, però, non è ancora possibile scaricarla.

Sarà disponibile – spiega il viceministro della Salute, Pierpaolo Sileri – tra 10/15 giorni, per i primi di giugno“.

IMMUNI: SARÀ VERAMENTE LA SVOLTA?

Nel frattempo, in Italia continua la tendenza positiva nell’andamento dell’epidemia e i dati della Protezione Civile confermano la riduzione dei casi, dei decessi e dei ricoveri in terapia intensiva. In generale, i numeri sono decisamente positivi. Come sottolineato anche da Pierpaolo Sileri, il viceministro della Salute, in un post su Facebook:

In Italia la curva continua a piegarsi dal lato giusto, ma serve cautela e non dobbiamo mai dimenticare che il virus si sconfigge solo con un approccio globale“.

I dati della Protezione Civile ci indicano che, solo nelle ultime 24 ore, i decessi per Coronavirus sono stati 92, contro i +50 di domenica scorsa. Rallentano anche i contagi, che sono stati 300 in più di ieri, quando l’incremento era stato di 531.

Contagi zero si registrano in Umbria, Calabria, Molise, Basilicata e nella Provincia autonoma di Bolzano. In riduzione anche il numero dei malati (1.294 meno rispetto a ieri) e scende di 12 unità quello delle persone ricoverate in terapia intensiva. Aumento i guariti (+1.502).

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register