Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Messico: terremoto di magnitudo 7.5

Sono almeno quattro le vittime accertate per la scossa di terremoto di magnitudo 7.5 – come riporta l’Ansa – della scala Richter che ha colpito ieri alle 10:29 (ore 17:29 italiane) il Messico centro-meridionale, e in particolare lo Stato di Oaxaca, dove vi sono stati quattro morti, quattro feriti e notevoli danni a residenze private ed edifici pubblici.

Il Servizio sismologico nazionale (Ssn) ha precisato che l’epicentro del terremoto, che ha coinvolto almeno sei Stati ed è stato avvertito chiaramente a Città del Messico, è stato localizzato vicino a La Crucita. César Alberto Narváez, capo dell’Unità della Protezione civile di Oaxaca, ha indicato che il sisma è stato seguito da molte decine di repliche di magnitudo molto minore.

Da parte sua l’Amministrazione nazionale oceanica e atmosferica (Noaa) degli Stati Uniti ha diffuso subito dopo l’evento un allarme tsunami per Messico, Guatemala, El Salvador e Honduras, ritirandolo però alcune ore dopo.

TERREMOTO IN MESSICO: L’EPICENTRO

L’epicentro – come riportato ieri dal quotidiano.net – è stato localizzato 9 chilometri a ovest di El Coyul, non lontano da Santa Maria Zapotitlan, secondo i dati del servizio Usa di geofisica Usgs.

Gli esperti statunitensi dell’Usgs hanno revocato l’allarme tsunami di oggi lanciato per la costa messicana, ma anche per Ecuador, Panama, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Perù e Hawaii.

La forte scossa ha suscitato paura nella popolazione. Sui social e sul web, tanti i video di gente in strada mentre suonano le sirene di allarme antisismico. In più di un filmato si vede il terreno oscillare e una crepa mentre si allarga e si richiude, quasi la terra respirasse.

La scossa sismica arriva in un Paese già molto provato dall’emergenza Coronavirus. Infatti il Messico ha registrato solo nelle ultime 24 ore altri 4.577 casi di COVID-19, per un totale di 185.122 dall’inizio della pandemia. I morti riconducibili alla malattia, nelle ultime ore, sono stati altri 759 per un totale di 22.584.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register