Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Scuola: almeno un caso Covid in 872 istituti

Scuola: almeno un caso di Covid in 872 istituti. Dati raccolti da due giovani studenti universitari

Scuola: sono 872 gli istituti scolastici che in Italia hanno avuto almeno un caso di Covid. Oltre mille le persone coinvolte tra il personale scolastico e gli studenti. Nel 76,4% dei casi si tratta di studenti risultati positivi, nell’11,3% di docenti. La gran parte delle scuole non è stata chiusa, sono state isolate le classi dove sono stati trovati i positivi.

Tutte le regioni – spiega l’Ansa – hanno registrato almeno un caso a scuola, svetta la Lombardia, con 214 scuole colpite. Le scuole superiori sono quelle in cui il contagio si è fatto sentire maggiormente, seguono primaria, infanzia e medie. Se fino al 14 settembre erano solo 18 i casi di positività negli edifici scolastici, tra il 14 e il 24 settembre sono diventati 438, dal 24 settembre se ne sono aggiunti 416. È quanto si evince dal database messo a punto dai due ricercatori Lorenzo Ruffino e Vittorio Nicoletta.

📌 PIEMONTE

Una nuova ordinanza della Regione renderà obbligatorio l’uso delle mascherine anche all’aperto nelle aree vicine alle scuole in tutto il Piemonte. A renderlo noto il Presidente Alberto Cirio, al termine di un incontro svoltosi negli uffici della Prefettura per fare il punto sull’emergenza Coronavirus nella Regione.

📌 PUGLIA

Obbligo di mascherina anche a Monopoli durante l’ingresso e l’uscita degli studenti dalle scuole sino a 150 metri di distanza dagli istituti. È quanto prevede l’ordinanza firmata dal sindaco Angelo Annese dopo i numerosi assembramenti che si sono creati nei primi giorni davanti alle scuole.

In alcune regioni i test rapidi nelle scuole – ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza – sono già partiti e l’auspicio è che nel giro di poco si possa partire dappertutto“.

Dedicheremo – ha sottolineato il Premier Giuseppe Conte – una parte cospicua del Recovery Fund agli asili nido, alle scuole, alle Università e alla ricerca. Si tratta di una filiera fondamentale per farci crescere ed essere competitivi, e per non mandare i nostri giovani all’estero. Ne va del futuro delle prossima generazione e della competitività del Paese“.

Commenti:
Condividi su:
Post tags:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register