Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Scuola, niente rientro a maggio

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha escluso un rientro a scuola per il mese di maggio. Escluso anche un ipotetico recupero in estate, ma i docenti potranno comunque assegnare le insufficienze.

Sono ancora molte le incertezze che ruotano attorno al panorama scolastico. Ma la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina – come riporta OrizzonteScuola.it – ha confermato quello che le voci stavano facendo già circolare da giorni.

Difficile – ha detto – ipotizzare un rientro a scuola a maggio“.

Nell’intervista rilasciata al Corriere, la ministra si è sbilanciata nelle sue dichiarazioni.

Con l’attuale situazione sanitaria, ogni giorno che passa allontana sempre di più la possibilità di riaprire la scuola a maggio. Significherebbe far muovere ogni giorno oltre 8 milioni di studenti“.

Dunque, stando alle parole della ministra Azzolina, si punta alla riapertura delle scuole direttamente a settembre per il nuovo anno scolastico 2021/22.

Un rientro che, comunque vada, sarà altamente problematico. Innanzitutto c’è da decidere il giorno del rientro nelle aule, giorno che sarà deciso insieme alle regioni.

In linea generale, la prima settimana di settembre sarà dedicata esclusivamente a tutti gli studenti che, nell’anno scolastico attuale, hanno maturato delle insufficienze e che dovranno per questo recuperarle.

È vero infatti, come spiegato nel Decreto, che ogni studente sarà ammesso all’anno successivo ma non per questo i docenti saranno esenti dall’assegnare eventuali insufficienze da recuperare. Non vale dunque la regole del 6 politico.

I voti assegnati agli studenti avranno un peso reale. Facendo un esempio: lo studente che si è meritato un 8 pagella verrà premiato, chi invece si meriterà un’insufficienza sarà costretto a recuperarla.

Commenti:
Condividi su:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register