Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Social network: le tendenze per il 2021

Ora che il nuovo anno è finalmente arrivato, vorrei parlarvi delle tendenze per il 2021 per i tre principali social network:

  • Facebook;
  • Instagram;
  • YouTube.

FACEBOOK

Facebook, nonostante sia tutt’ora la piattaforma che a livello mondiale è maggiormente frequentata, sta registrando un significativo calo di utenti Under 25. Che cosa significa questo?

Significa che se state promuovendo un’attività o un servizio che è appannaggio di un pubblico particolarmente giovane, sarà il caso di spostarsi su altri social. C’è però un’altra novità! Sapete qual è? L’utilizzo degli hastag.

Infatti si prevede che nel 2021, questo, sarà un valido modo per essere trovati con le classiche ricerche per argomento.

INSTAGRAM

Passiamo ora ad Instagram. Innanzitutto devo precisarvi che nel 2021 si sta già vedendo che quel sorpasso che si poteva prevedere da parte di Snapchat non sarà assolutamente tale. Ancora non c’è paragone!

Un’altra novità, e rappresenta un dato molto interessante per chi come voi ha delle attività o le promuove, è che 200 milioni di utenti quotidianamente vanno su Instagram per vedere in maniera spontanea cosa hanno postato i propri brand.

YOUTUBE

Infime YouTube che, come per Facebook, sta registrando un calo dell’utenza attestandosi però come secondo motore di ricerca soltanto dietro a Google. Anche se perde un po’ di quotazioni, fondamentalmente, rimane sempre uno strumento strautilizzato per reperire informazioni di vario genere.

Altro dato interessante è che la maggior parte degli utenti di YouTube è di sesso maschile. Infatti il 55% degli utenti è uomo e il 45% delle utenti è donna.

Spero che questi consigli vi siano utili e che quest’anno i social network vi aiuteranno ancora di più ad incrementare il vostro fatturato!

Commenti:
Condividi su:

Maura Narcisi completa gli studi in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Teramo. Alla laurea, segue un Master di I° livello in Scrittura Creativa per i Media e Sceneggiatura, che la porta negli studi Dear (Rai - Roma), per maturare una significativa esperienza come programmista televisiva. Curiosa e volitiva, prima di trovare la sua identità professionale, si mette alla prova in diversi ambiti: si occupa della produzione del biopic su Anton Perich (fotografo della celeberrima factory di Andy Warhol) ed annovera una nutrita attività di ufficio stampa in ambito cinematografico, musicale e politico. Benché la comunicazione rimanga il suo primo amore, la sua carriera prende due vie diverse: si occupa di formazione professionale da oltre 15 anni ed è Social Media Manager e responsabile booking in un’importante struttura ricettiva.

You don't have permission to register