Lezione-online fornisce corsi di formazione e-learning a più di 60mila studenti.

Fb. Ig. In. Yt.

Torino, 30enne uccide i genitori

Torino, uccide i genitori con un coltello da cucina. La confessione all’alba, fermato dai Carabinieri

Ha ucciso sua madre e suo padre un uomo fermato ieri sera a Collegno, nel Torinese, in stato confusionale e con le mani sporche di sangue. Lo hanno accertato i Carabinieri – come riporta Rai News – che lo stanno interrogando presso la caserma di Rivoli.

L’uomo fermato, di origine italiana, avrebbe usato un coltello da cucina per colpire i genitori nell’abitazione in cui viveva con loro a Mirafiori, un quartiere di Torino dove il nucleo investigativo del comando provinciale ha trovato i due cadaveri. Sono in corso le indagini per stabilire il movente del duplice omicidio.

Resta ancora da accertare il movente dell’omicidio avvenuto nella notte in un appartamento di via Biscarra, a Torino, dove i Carabinieri hanno trovato i cadaveri di una donna e di un uomo di 60 e 69 anni. A ucciderli il figlio trentenne. In stato confusionale e con le mani sporche di sangue, vagava in strada, a piedi, dopo aver abbandonato l’auto su cui aveva fatto alcuni chilometri per raggiungere Collegno.

ALL’ALBA LA CONFESSIONE

Ha confessato davanti ai Carabinieri della compagnia di Rivoli l’uomo di 30 anni che stanotte ha accoltellato a morte i genitori. Si chiama Daniele Ferrero. L’omicidio – sottolinea Repubblica – è avvenuto al termine di un litigio. Dopo il delitto l’uomo ha vegliato per un po’ i corpi, poi ha iniziato la sua fuga a bordo dell’auto della madre fino a quando, poco prima di mezzanotte, non è stato fermato dai Carabinieri in evidente stato confusionale.

In casa i Carabinieri hanno trovato otto diversi coltelli da cucina, probabilmente usati per il delitto. Resta da capire meglio il movente che ha scatenato la furia dell’uomo. Per ora si sa che ieri, nel tardo pomeriggio, Pierfrancesco e la moglie avevano deciso di andare a trovare il figlio che vive da solo. A un certo punto è scoppiata una lite, per futili motivi, ed è stato il dramma.

Commenti:
Condividi su:
Post tags:

Opera dal 2013 nel settore dell'e-learning. La mission aziendale è quella di sfruttare il potenziale del web per offrire una formazione professionale e trasparente. I corsi sono fruibili totalmente online, H24, 7/7, senza limiti di tempo e in totale autonomia. Gli studenti di Lezione-online, non dovranno effettuare alcun spostamento o sottostare a orari prestabiliti.

You don't have permission to register